Funzione fratta Esercizio

Studiare la seguente funzione razionale fratta (studio di funzione fratta):

f(x)=\frac{1}{2x+1}

Dominio

Per prima cosa individuiamo il dominio della funzione cioè l'insieme dei valori che hanno una associazione con un valore nel codominio della funzione. Per trovare il dominio è necessario classificare la funzione. La funzione è razionale fratta per questo dobbiamo escludere tutti i valori che annullano il denominatore in quanto una frazione non può avere un denominatore uguale a zero. Ciò corrisponde a questa espressione:

2x+1 \neq 0

2x \neq -1

x \neq -\frac{1}{2}

Concludiamo quindi che il dominio è il seguente intervallo di valori:

D: (-\infty;-\frac{1}{2}) \cup(-\frac{1}{2};+\infty)

Intersezioni con gli assi

Il secondo problema da risolvere è quello di individuare le intersezioni della funzioni con gli assi coordinati. Per trovare le intersezioni è necessario risovere due sistemi:

Asse x

\begin{cases}y=0\\ \frac{1}{2x+1}=0 \end{cases}

Questa ultima equazione non è risolvibile in quanto per annullarsi una frazione dovrebbe essere nullo il numeratore (che non si può annulare mai perchè è 1).

Asse y

\begin{cases}x=0\\ y=\frac{1}{2x+1} \end{cases}

\begin{cases}x=0\\ y=\frac{1}{2 \cdot 0 + 1} \end{cases}

\begin{cases}x=0\\ y=1 \end{cases}

E' presente un punto di intersezione: P(0,1)

Segno

Lo studio del segno ci permetterà di trovare l'insieme di positività (ovvero per quali valori del dominio la funzione è positiva) e quello di negatività. Per risolvere questo problema poniamo la funzione maggiore di zero:

 \frac{1}{2x+1}>0

Essendo una frazione troviamo il segno del numeratore, poi quello del denominatore e infine effettuiamo il prodotto dei segni.

Per quanto riguarda il numeratore poichè è un numero non dobbiamo studiare il segno.

D: 2x+1 > 0

2x > -1

x>1

x>-\frac{1}{2}

La funzione è positiva da --\frac{1}{2} fino a +\infty.

Limiti

Studiamo ora i limiti della funzione agli estremi del dominio:

1 Limite

\lim_{x\to -\infty} \frac{1}{2x+1}

\frac{1}{-\infty} = 0

2 Limite

\lim_{x\to -\frac{1}{2}^{-}} \frac{1}{2(-\frac{1}{2})+1}

\lim_{x\to -\frac{1}{2}^{-}} \frac{1}{0} = -\infty

3 Limite

\lim_{x\to -\frac{1}{2}^{+}} \frac{1}{2(-\frac{1}{2})+1}

\lim_{x\to -\frac{1}{2}^{+}} \frac{1}{0} = +\infty

4 Limite

\lim_{x\to +\infty} \frac{1}{2x+1}

\frac{1}{+\infty} = 0

Asintoti

Dallo studio dei limiti troviamo un asintoto orizzontale in quanto:

\lim_{x\to \pm\infty} \frac{1}{2x+1} = 0

Quindi la retta y=0 è asintoto orizzontale.

E' presente anche un asintoto verticale:

\lim_{x\to -\frac{1}{2}} \frac{1}{0} = \infty

x=-\frac{1}{2}

Derivata 1

f(x)=\frac{1}{2x+1}

Per calcolare la derivata applichiamo la regola che si applica alle funzioni fratte:

d[\frac{f(x)}{g(x)}] = \frac{f^{'}(x) g(x)-f(x)g^{'}(x)}{[g(x)]^2}

f^{'}(x) = \frac{0 \cdot (2x+1) - 1 \cdot (2)}{(2x+1)^2}

f^{'}(x) = -\frac{2}{(x^2-1)^2}

Studiamo ora il segno della derivata prima per capire la monotonia della funzione ed individuare i sui punti stazionari:

 -\frac{2}{(x^2-1)^2} \geq 0

La funzione non è mai positiva in quanto il numeratore è negativo e il denominatore è un numero sempre positivo perchè è un quadrato. Per questo possiamo concludere che la funzione è sempre decrescente e non esistono punti stazionari.

Torna a funzioni fratte

Comments

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *